In Evidenza

Lazio-Bayern Monaco (1-4): Musacchio e Patric regalano 2 gol, Marusic è ovunque

di Alessandro DE CAROLIS 

Finisce 1-4 per il Bayern Monaco, un risultato a condannare già alla partita d’andata le flebili speranze della Lazio. Partita molto sofferta, troppa differenza a livello tecnico. Sbagliato completamente l’approccio alla partita, troppa paura. Musacchio e Patric regalano due gol clamorosi, due “orrori” veri e propri. Male l’ex Milan con uno scellerato quanto goffo passaggio arretrato, un invito a nozze per un rapace d’area come Lewandowski. Sul terzo gol invece é Patric a spianare la strada a Sané con un controllo imbarazzante. Da segnalare la pessima condizione arbitrale, con un rigore netto e solare di Boateng su Milinkovic. Un mancato penalty sullo 0-1 è un errore grossolano. Nella ripresa il Bayern cala il poker con un autogol di Acerbi, mentre Correa accorcia le distanze con il gol della bandiera del 1-4 finale. Migliore in campo: Adam Marusic. Il jolly di Inzaghi ricopre ben tre ruoli diversi stasera: esterno sinistro, centrale di sinistra e centrale di destra. Bene in tutti e tre i ruoli con tanta corsa e qualità in ruoli non suoi. Bene anche Lazzari che ha saputo battere negli scatti un certo Davies. L’avventura in Champions è finita, ma resta comunque l’impresa di finire imbattuti i gironi. Ora testa al campionato con il Bologna dell’ex Mihajlovic come prossimo avversario.

Alessandro De Carolis

Nato a Frascati (RM) il 19/07/89. Laureato nella magistrale di Scienze dell'Informazione, della Comunicazione e dell'editoria presso l'università di Roma Tor Vergata. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Lazio (elenco pubblicisti) dal 2015. Esperienze lavorative presso le redazioni di: Italia Sera, Nuovo Corriere Laziale, Lazio Story.

Articoli Correlati

Back to top button